La cucina glamour

Justlikewalkingthedog

Nell’interior design italiano, stiamo assistendo ad un ritorno alle origini: sono tornati di moda il rame, il bronzo e l’ottone. Per le loro caratteristiche vengono impiegati in molteplici realizzazioni, dando un tocco di luminosità e calore all’ambiente. Dopo anni di acciaio inox la tendenza, iniziata negli Stati Uniti (mi ricordo quando ho realizzato una cucina per una cliente americana che volle assolutamente il rubinetto in ottone e comprò una bilancia in rame e ottone, mi disse che doveva illuminare la cucina, era il lontano 2007) poi spostatasi nel Regno Unito, trova da noi il maggiore impiego in singoli oggetti come il tavolo Margutta di Casa Fendi, la libreria Existance disegnata da Michele De Lucchi e la serie di lampade Ranarp dell’Ikea che inoltre fra pochi giorni lancerà sul mercato in edizione limitata un tavolo con i supporti in rame.

Il designer inglese Tom Dixon ha realizzato numerose lampade in ottone e rame, si dice abbia imparato a saldare mentre cercava di riparare la sua moto, afferma che “il Brass (ottone) è un grande metallo non si corrode, ma è più difficile da mantenere dell’acciaio. Ha una storia e una qualità, le maniglie e i corrimano sono stati realizzati tradizionalmente in ottone: una lega di rame e zinco. L’ottone per molti anni è stato utilizzato nell’impianto idraulico così come il rame per cui era invisibile, le tubazioni in rame erano sepolte sotto i pavimenti e la rubinetteria in ottone era rivestita con finiture cromo lucido. Ora invece l’ottone è emerso “.

kontrastbalans

In questa cucina svedese molto elegante e studiata nei minimi dettagli, sono stati inseriti elementi metallici, che ne hanno caratterizzato l’aspetto: lo schienale e le sospensioni.

kitchen for Ekoij

Questa invece è un’intera cucina in ottone e rame, disegnata da Tom Dixon in collaborazione con Lindholdt Studio che ha vinto il premio EDIDA nel 2011 – 2012.

Cameron Diaz e Kelly Wearstler

La designer americana Kelly Wearstler, ha creato intere stanze rivestite in metallo: “Uso l’ottone da sette anni è il più caldo dei metalli e rende tutto così elevato e ricco, inoltre l’ottone si abbina a qualsiasi altro colore. Funziona incredibilmente bene negli spazi piccoli dove la texture riflettente fa sembrare la stanza più grande. ” Ha disegnato l’intero appartamento dell’attrice Cameron Diaz, dove anche nei soffitti ha inserito lastre di ottone, questa è la cucina che è una combinazione di mobili in legno color verde smeraldo con backsplash, top, lavello e rubinetto in ottone ramato, i fuochi sono della Viking e i pavimenti in ebano. Non so l’attrice quanto la utilizzi ma sono curiosa di sapere che trattamento ha adoperato la sua designer per rendere il top resistente all’uso quotidiano.

Cucina Cameron Diaz

Noi in Italia non siamo ancora abituati a vedere una cucina realizzata in questo modo ma forse al prossimo Salone del Mobile con Eurocucina 2014 ci sarà qualche azienda che presenterà una cucina glamour come questa, a me non dispiacerebbe .

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: