• Dietro i fuochi: le interviste #4

    Oggi per la rubrica “Dietro i fuochi” ho intervistato Daniela, ex manager che adesso si dedica a tempo pieno alla sua attività Dani&Colf, la prima agenzia a Milano che forma Tate e Colf a domicilio, in più offre corsi di cucina, insegna l’arte del ricevere, corsi di economia domestica, in pratica i suoi servizi ruotano intorno all’organizzazione  familiare. Chi ha dei bambini e un lavoro, sa quanto è importante saper trovare le persone giuste che ci sostituiscono per la durata della nostra assenza. Ma adesso vediamo la sua cucina e cosa ci racconta. Com’è nata la tua passione? La mia non saprei se definirla del tutto una passione perché per la verità…

  • Dietro i fuochi: le interviste #3

    Oggi per la rubrica “Dietro i fuochi” ho intervistato Serena del blog Pici e Castagne. Abbiamo un’amica in comune Emanuela, proprietaria del box concept lo Spaccio di Testaccio, dove acquistiamo ogni genere di accessorio per la cucina. Il blog di Serena è ricco di ricette e di splendide immagini, inoltre cura una sezione che trovo molto interessante sweet places in cui descrive numerosi ristoranti e luoghi in tutta Italia, che lei ha frequentato e che l’hanno colpita, per cui non vi resta che seguirla. La cucina di Serena è in muratura con ante in legno…………..lasciamo a lei la parola.

  • Dietro i fuochi: le interviste #2

    Per la rubrica “Dietro i fuochi” ho intervistato Maricler curatrice con Fabrizio del blog The chef is on the table, blog singolare nel suo genere che affronta con ironia il mondo della gastronomia con opinioni, recensioni, dibattiti e molto altro. Com’è nata la tua passione? La mia passione per la cucina nasce sicuramente da una famiglia di buongustai e da una terra felix, la Campania, dove ho passato i miei primi 18 anni a godermi prodotti meravigliosi. Il blog ha alimentato questa passione, ed è nato dalla voglia di condividere opinioni con i gastromaniaci come me.

  • Dietro i fuochi: le interviste #1

    Con questo post apro una nuova rubrica “Dietro i Fuochi “, l’intento è quello di entrare nelle cucine dei ristoranti, agriturismi, locali e food blogger, per vedere il loro ambiente di lavoro in cui i materiali, gli elettrodomestici e gli utensili caratterizzano la preparazione delle loro pietanze. Mi trovo nell’Hotel Monzoni a Passo San Pellegrino sulle Dolomiti, dove lo chef Sergio Torresin mi ha aperto le porte della sua cucina.